21 – 22 – 23 maggio, dalle 11.00 alle 23.00 a BASE in Via Bergognone 34, la Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate (CADMI) metterà a disposizione delle cittadine e dei cittadini tutta la sua esperienza, coinvolgendo in un confronto continuo tanti interpreti diversi del cambiamento culturale che ormai è indispensabile per vincere nella battaglia contro la violenza di genere.

21 maggio – La libertà economica
La violenza economica come fattore incatenante da scardinare in tutta la società. Una giornata ricca di appuntamenti per addett* ai lavori e per tutt* coloro che vogliano approfondire.

22 maggio – Comunicare in libertà
Dal dire al fare. Il secondo giorno è rivolto a chi si occupa di comunicazione, informazione, spettacolo. Per imparare a parlare di violenza e sostenere il cambiamento. I giovani delle scuole di comunicazione si confronteranno per trovare nuovi linguaggi contro la violenza di genere.

23 maggio – La libertà come metodo
La metodologia dell’ospitalità di CADMI è unica e preziosa, la racconteremo e approfondiremo il tema della libertà nella nostra società, parlandone con vari ospiti.

www.laviolenzadigenerahaigiornicontati.it