Le partnership che abbiamo costruito in questi anni con alcune aziende ci hanno dato la possibilità di ampliare le nostre attività e creare valore per le donne che si rivolgono a noi.

Con un brand del lusso abbiamo in essere un progetto di volontariato aziendale: le donne ospiti di CADMI ricevono formazione orientata al lavoro da parte dei dipendenti dell’azienda che scelgono di mettere a disposizione le loro competenze professionali e di mettersi in gioco sul piano umano.

Un’azienda che opera nel mercato dell’energia a Natale ha donato 1 euro per cliente sostenendo in questo modo per 18 mesi un percorso di uscita dalla violenza.

Un’azienda specializzata in soluzioni di leasing ha finanziato un workshop di formazione sulla violenza di genere per tutti i suoi dipendenti.

Una compagnia di assicurazioni ha promosso interventi di sensibilizzazione aperti alla partecipazione di dirigenti e dipendenti.

Una fondazione dedicata ai progetti di cittadinanza economica ha finanziato e collaborato alla realizzazione della guida sulla violenza economica.

Questi sono solo alcuni esempi delle partnership che si possono attivare.

Per ulteriori informazioni scrivi a: comunicazione@cadmi.org

 

La nostra associazione è sostenuta anche da altre organizzazioni.

La Chiesa Valdese ha contribuito al progetto Uscire dal Deserto, garantendo l’ospitalità in una casa rifugio per quasi un anno ad una giovane donna con un vissuto di violenza in famiglia. Un numero sempre maggiore di giovani donne senza figli si rivolge a CADMI che ha attivato un progetto loro dedicato con l’accompagnamento educativo quotidiano e il supporto psicologico in un luogo sicuro in cui vivere. La Chiesa Valdese ha contribuito inoltre alla realizzazione della Guida CADMI: un’utile strumento di informazione sulla violenza di genere pensato per le donne che si trovano in una situazione di temporaneo disagio e per coloro che sono loro accanto.