È stata inaugurata ieri la Casa di Accoglienza delle Donne Maltrattate – sede territoriale di San Donato, il centro antiviolenza che sarà il punto di riferimento delle aree sud-est Milano e paullese, includendo i comuni di: Carpiano, Cerro al Lambro, Colturano, Dresano, Melegnano, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, San Zenone al Lambro, Vizzolo Predabissi, Mediglia, Pantigliate, Paullo, Peschiera Borromeo e Tribiano.

“Un passo avanti importante – dichiara la presidente Manuela Ulivi – nel solco della Convenzione di Instanbul, che promuove l’attivazione di reti territoriali tra tutti i soggetti che a vario titolo entrano in contatto con la donna che ha subito violenza, al fine della miglior cooperazione possibile tra enti pubblici, forze dell’ordine, servizi sociali e associazioni, che devono muoversi in sinergia nell’interesse e a tutela della donna stessa”.

Per informazioni:

Centro Donna
via Unica Bolgiano 16
20097 San Donato Milanese

Giorni e orari di apertura:
– lunedí e giovedí dalle 14 alle 18;
– martedí dalle 13 alle 17;
– mercoledí e venerdí dalle 10 alle 14.

Tel. 02.36527138 (attivo negli orari di apertura del centro; in tutti gli altri orari è possibile contattare il 1522)

Mail: accoglienza.sandonato@cadmi.org